Arrestato il terrore degli automobilisti Processato e subito scarcerato

Scritto da , 18 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Red.Cro.

Era diventato il terrore degli automobilisti ebolitani, con un cacciavite o altri arnesi da scasso sfondava i vetri delle vetture parcheggiate nel centro cittadino e faceva razzie di oggetti. Arrestato il 22enne ebolitano Antonio Rosario De Nigris già condannato in precedenza per reati di furto e a giu- dizio in altre due procedimenti sem- pre per lo stesso motivo. Dopo la direttissima di ieri il giu- dice ha stabilito per lui il braccialetto elettronico ma fino a quando non sarà reperito il giovane dovrà restare agli arresti domiciliari. Nel frat- tempo, il pubblico mini- stero Roberto Penna che aveva chiesto la misura cautelare in carcere, farà appello al Riesame contro la decisione del giudice perchè reputa De Nigris un elemento pericoloso e ladro seriale.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->