Antiusura: accordo tra Emergenza legalità e commercialisti

Scritto da , 15 Marzo 2019
image_pdfimage_print

Strumenti e possibili soluzioni per affrontare il sovraindebi- tamento ed evitare le grinfie di usura ed estorsione. Nasce con questo spirito il protocollo di intesa, sottoscritto nella mattinata di ieri, tra l’asso- ciazione “Emergenza legalità” e l’Organismo di composizione della crisi dell’Ordine dei com- mercialisti ed esperti contabili di Salerno. Con l’accordo sottoscritto dai due presidenti l’associazione antiracket e antiusura potrà avvalersi di costi agevolati nel disbrigo di alcune pratiche (nello specifico per le proce- dure “piano del consumatore”, accordo del debitore” e “liqui- dazione del patrimonio”) che, previa verifica dei requisiti, saranno prese in carico del- l’Occ, il quale, per lo sviluppo della propria attività di ge- stione della crisi da sovrain- debitamento, potrà contare sull’apporto professionale dei gestori iscritti nel proprio elenco.
«Le stime sull’usura che sen- tiamo sono abbastanza con- siderevoli – afferma Alfredo Greco, già procuratore di Vallo della Lucania e referente dell’Occ Salerno – Quando non c’è denaro si ricorrere molto spetto all’illecito. Ri- spetto a questa tipologia di reato c’è una grande difficoltà di intervento da parte dell’au- torità giudiziaria. C’è un tipo di rapporto particolare tra il soggetto attivo e passivo che assomiglia a quello tra spac- ciatore e consumatore. Si ha bisogno e si continua ad avere bisogno. Nel caso dello spac- ciatore se ne ha bisogno, nel- l’altro non c’è altro tipo di possibilità. E’ un tipo di accerta- mento giudiziario sempre più difficile. Dobbiamo essere sì ottimisti ma anche realisti: purtroppo, associazioni e or- ganismo possono fare davvero pochissimo, nonostante l’im- pegno. La situazione del paese, purtroppo, è sempre più dif- ficoltosa».
Per il presidente dell’Ordine salernitano, Salvatore Gior- dano, «bisogna dare delle spe- ranze ai cittadini, perché al- trimenti siamo morti tutti. Per noi sarà un onore, ma anche un onere, essere di supporto a cittadini in difficoltà a causa del sovraindebitamen- to, dell’usura o del racket». «Tante persone – ha sottolineato il presidente di “Emer- genza legalità”, Luigi Frezzato – si sono rivolte a noi. Per quan- to ci riguarda, cerchiamo di mettere a disposizione gli strumenti adatti a trovare una so- luzione e ad affrontare il pro- blema. Molto spesso cerchia- mo di convincere a denun- ciare episodi di usura o estor- sione, perché il problema fon- damentale è proprio la man- cata denuncia. Insomma, pro- viamo a essere utili».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->