“Annunziata radichi il Pd nel territorio”

Scritto da , 23 Marzo 2019
image_pdfimage_print

«Dal neo segretario del Pd mi aspetto un lavoro di riorganizzazione del partito, perché un partito deve essere uno strumento utile per migliorare la vita dei cittadini. Se poi diventa un luogo di scontri interni o di ambizioni interne sganciate dal destino delle comunità allora il partito diventa un luogo negativo». Lo dice il presidente della Regione Campani, Vincenzo De Luca, a margine di un incontro ad Avellino sullo sviluppo sostenibile dei territori, parla del nuovo assetto della segreteria regionale del Partito democratico, affidata a Leo Annunziata. «Da lui -aggiunge- mi aspetto un lavoro di costruzione portato avanti con umiltà e serietà con disinteresse personale perché questo segretario non è candidato a niente: deve solo organizzare questa forza politica che deve radicarsi nuovamente nei territori e parlare alle persone più deboli». Ad Annunziata, De Luca chiede anche il sostengo al Piano per il Lavoro avviato dalla Regione Campania . «Spero che il Pd accompagni le battaglie della Regione -sottolineache sta producendo le uniche cose che si muovono, a cominciare da quella a cui tengo di più: il Piano per il Lavoro».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->