Anche la Città di Agropoli aderisce al DanteDì

Scritto da , 26 Marzo 2021
image_pdfimage_print

Oggi è la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri su proposta del Ministro della cultura Dario Franceschini. E’ anche la data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia. Si celebra in tutta Italia e nel mondo il genio di Dante, con tante iniziative organizzate dalle scuole, dagli studenti e dalle istituzioni culturali. Anche la Città di Agropoli, in collaborazione con la Fondazione “G. Vico” e il Liceo “A. Gatto”, omaggerà il Sommo Poeta aderendo al DanteDì. Quest’anno peraltro ricorre il settecentesimo anniversario dalla morte. E’ in programma domani, giovedì 25 marzo alle ore 17.30 “…E quindi uscimmo a rivedere le stelle… I giovani leggono Dante”. Gli studenti del Liceo “A. Gatto” declameranno “La donna in Dante: una teologia laica dell’Amore”. Dopo l’introduzione della direttrice del Museo Acropolis – Fondazione “Vico”, presso la Fornace di Agropoli, seguiranno i saluti del sindaco della Città di Agropoli Adamo Coppola, del consigliere delegato alla Cultura Franco Crispino e del dirigente scolastico del Liceo “A. Gatto” Anna Vassallo. Previsti, a seguire, gli interventi del prof. Vincenzo Pepe, filosofo e una lectio magistralis del prof. Francesco Sisinni, “dantista”, direttore generale a riposo del Ministero dei Beni culturali, in collegamento da Maratea. Ci sarà anche un momento musicale a cura del Forum dei giovani di Agropoli; parteciperanno anche i ragazzi impegnati nel progetto di Servizio civile presso la Fondazione “Vico”. La diretta dell’evento, dall’Aula consiliare del Comune di Agropoli, sarà visibile sul sito internet www.viviagropoli.it e sulla pagina facebook “Città di Agropoli”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->