Alla coop Dog Park di Ottaviano la gestione dei canili comunali

Scritto da , 20 marzo 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Dal prossimo 1 aprile la cooperativa Dog Park di Ottaviano entrerà a pieno titolo all’interno dei canili comunali di Ostaglio e Monte di Eboli. La dog park si è aggiudicata la gestione dei ricoveri per cani di proprietà del Comune di Salerno per 347.869, 64 euro. Nello specifico, la società di Ottaviano dovrà occuparsi sia del canile di Ostaglio che di quello di Monte di Eboli. Il bando di gara, il cui importo era di351mila euro, è scaduto lo scorso 4 dicembre ma la nuova gestione inizierà ufficialmentela collaborzione con il Comune di Salerno per la gestione della struttura solo il prossimo 1 aprile. Il servizio avrà la durata di un anno e l’aggiudicazione dell’appalto è stata stabilita attravrso l’utilizzo del criterio dell’offerta economica più vantaggiosa. Intanto, a breve l’amministrazione comunale dovrebbe procedere con il bando di gara per l’affidamento dei lavori all’interno delle strutture comunali per il ricovero dei cani per dar inizio ai lavori di messa in sicurezza. Le strutture, infatti, riversano in condizioni a dir poco fatiscenti e da Palazzo di Città sono stati messi a disposizione fondi per procedere ai lavori di ristrutturazione, così da mettere in sicurezza i cani ed il canile stesso, per adeguare le due strutture a quanto previsto dalle nuove normative ed alle prescrizioni che sono maturate nel corso degli anni.. Al momento, il ricovero per cani è sotto la gestione dell’amministrazione comunale che si sta avvalendo dell’aiuto della Lega nazionale del Cane di Salerno che lavora all’interno dei canili di Ostaglio e Monte di Eboli a titolo gratuito. In occasione dei lavori, i cani presenti all’interno di Ostaglio saranno momentaneamente trasferiti presso l’altra struttura comunale per evitare di far ingerire o respirare polveri che possono essere dannose.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->