Al via il trentasettesimo anno accademico dei Martedì Letterari

Scritto da , 11 ottobre 2018
image_pdfimage_print

Si è tenuta, presso la sala Marcello Torre della Provincia di Salerno,l’Assemblea ordinaria dei soci dei Martedì Letterari, storico Ente di cultura fondato nel 1981 da Giovanna Scarsi. Dopo la presentazione dei nuovi soci ed il saluto del Presidente onorario prof. Luigi Reina e della Presidente uscente Giovanna Scarsi, l’Assemblea ha provveduto ad eleggere le nuove cariche per l’anno accademico 20182019. Riconfermata Presidente, la Prof.ssa Scarsi, anima e ideatrice di questi incontri, la quale ha tenuto a ringraziare per la stima tutti i soci ed il Comitato scientifico e ha confermato il suo impegno per portare avanti la vera cultura e la ricerca scientifica. Quest’anno la stessa prof.ssa Scarsi ha voluto indurre una novità nell’organigramma affidando una Co-presidenza. La scelta è ricaduta su Stefano Pignataro, già Presidente della sezione Universitaria, nonché fresco di Laurea Magistrale, con un attento lavoro su Carlo Levi, che si è detto onorato, dopo tanti anni di ricerca e di studio, della fiducia assetatagli. “I Martedì Letterari -ha continuato- raffigurano per me la scoperta viva della cultura e la possibilità di toccare con mano gli studi compiuti. Ho ancora molto da imparare da tutti gli illustri soci e mi auguro mi siano sempre di sostegno in questo anno”. Le altre cariche, tra le altre, sono state così assegnate: Segretario Oriana Bellissimo, Vicepresidente Francesca Troisi, Presidente Centro Giovani, Alessandro Basso. Una novità
ha riguardato il Comitato scientifico con l’inserimento della prof.ssa Rosa Giulio, docente di Letteratura italiana all’Università di Salerno. La scelta è stata vivamente apprezzata dall’Assemblea per la professionalità della Giulio e la conferma della felice colla
borazione tra i Martedì Letterari e l’Università di Salerno. Dopo aver confermato i nomi del Comitato scientifico e dopo aver riconfermato i nomi dei referenti delle scuole (Giuseppina Masturzo per l’ISss-Genovesi-Da Vinci, Serenella Sforza per il “Da Procida, Pa
trizia Di Nuzzo per il “De Sactis”), la prof.ssa Scarsi ha annunciato il primo appuntamento del nuovo anno: la presentazione del suo nuovo libro, edito da Studium Roma, sulla figura del socialista Nicola Fiore intitolato “Via Tasso n.59”.
Olga

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->