“Al mio segnale scatenate l’infermo” di Lello Marangio

Scritto da , 28 Aprile 2019
image_pdfimage_print

di Marco Giannattasio

 

Terzo e ultimo appuntamento domani, alle ore 19.30, al Caffè Umberto di Minori, con la sesta edizione di “èPrima- vera…fiorisconoLibri”, in collaborazione con la Pro Loco e la Scuola di Musica Cittadina “Vittorio Cammarota” di Minori, l’A.M.C.A. Costiera Amalfitana, l’Associazione Musicale “Edvard Grieg”, ed il patrocinio del Comune di Minori. Il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, Alfonso Bottone, presenta “Al mio segnale scatenate l’infermo” di Lello Marangio, edito da Homo Scrivens. Essere disabile è un lavoro sporco che qualcuno deve pur fare. Con ironia e umorismo, Lello Marangio lancia il suo grido di battaglia e racconta la sua vita da disabile e le principali problematiche ivi connesse, divertendoci e invitandoci a riflettere. Scrittore professionista di testi comici per Paolo Caiazzo, Biagio Izzo, Peppe Iodice, Nello Iorio, Ernesto Lama, nella sua vita si è lasciato conta- giare dal batterio dell’ironia e racconta il mondo intorno a noi con una biografia comica e un catalogo delle sue più divertenti battute. Il “libro disabilmente comico” gode della prefazione di Peppe Io- dice. A seguire, per celebrare l’edizione 2019 de “La Notte del Lavoro Narrato…tutti insieme. Tutti alla stessa ora. Per leggere, narrare, cantare, ascoltare storie di la- voro”, Alfonso Bottone si intrattiene con lo scrittore Al Gallo che, attraverso la storia di “Miranda Jannon” da “Vecchio sarai tu”, antologia curata da Raffaele Messina per Homo Scrivens, racconta il suo “mestiere”.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->