Aeroporto, a luglio iniziano lavori per l’allungamento della pista

Partiranno a luglio i lavori per la realizzazione della pista dell’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi. Lo ha annunciato il presidente della Camera di Commercio, Andrea Prete. Nelle prossime settimane, dunque, si entrerà nel vivo della fase operativa per i lavori di ampliamento e approfondimento. “Pare che le cose stiano andando secondo i nostri piani”, ha dichiarato il sindaco Vincenzo Napoli. “Le cose evolvono al meglio e credo sia il coronamento di un ragionamento che ha visto Salerno al centro di un progetto ampio, di armatura urbana e di possibilità di sviluppo – ha poi detto il primo cittadino – L’aeroporto, insieme a Porta Ovest, la metropolitana, l’escavo e i tanti progetti credo si abbia la visione esatta di cosa può significare l’Hub di Salerno rispetto alle due costiere e ai piani nazionali”. Grazie al decreto Sblocca Italia, per lo scalo salernitano, saranno presto concessi circa  40 milioni di euro mentre i lavori dovrebbero essere conclusi in un anno e mezzo circa. Le offerte per l’appalto dei lavori – del valore complessivo di 5,8 milioni di euro – dovranno essere presentate entro il prossimo 9 luglio. Successivamente, si darà il via alla realizzazione del nuovo terminal, con un importo complessivo di spese pari a 4 milioni di euro. Dunque, nell’arco di poco tempo potrebbe finalmente vedere la luce anche l’ampliamento della pista, dopo i numerosi stop and go che hanno caratterizzato i lavori.