Addio a Fulvietto De Maio, al Duomo l’ultimo saluto

Scritto da , 11 Maggio 2021
image_pdfimage_print

Un lungo applauso ha accolto  il feretro di Fulvietto De Maio, l’ex portiere scomparso venerdì sera, alla vigilia della più importante partita per la Salernitana. Al Duomo di Salerno, per i funerali presieduti dall’arcivescovo Andrea Bellandi, c’erano il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, visibilmente affranto; l’assessore all’Urbanistica e la Mobilità Mimmo De Maio; il consigliere regionale Franco Picarone; e poi, tifosi, sportivi, giornalisti. Fulvietto era nel cuore di tanti, una Salerno che non l’ha mai dimenticato, neanche ieri quando la Salernitana ha finalmente conquistato la serie A con i calciatori che hanno giocato con il lutto al braccio.  Questa mattina, al Duomo, poche persone, nel rispetto delle norme anti covid ma la famiglia, per permettere a tutti di seguire i funerali, ha concesso la diretta.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->