Accoltella la moglie a Pontecagnano e poi tenta il suicidio

Un uomo di 59 anni ha ferito con un coltello la moglie e poi ha tentato il suicidio. E’ quanto accaduto   a Pontecagnano Faiano, nel Salernitano. Le condizioni della donna non sarebbero gravi. L’uomo, quando e’ stato rintracciato e fermato dai carabinieri a casa di un parente nella frazione di Ogliara a Salerno, aveva ferite ai polsi perche’ ha tentato di togliersi la vita. Trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, il 59enne, che sarebbe gia’ destinatario del divieto di avvicinamento alla persona offesa, e’ in gravi condizioni. Tuttora in corso le indagini dei militari dell’Arma delle Compagnie di Salerno e di Battipaglia.