A Salerno fermate 183 persone, controllati 500 negozi

Scritto da , 17 Marzo 2020
image_pdfimage_print

E’ stata una giornata più “movimentata”, quella di ieri, a Salerno, nonostante i divieti dettati dalle ordinanza per il contenimento della diffusione del coronavirus anche in città. Rispetto alla domenica è aumentato sensibilmente il numero di persone che si sono intrattenute per strada, anche per ragioni non strettamente necessarie. L’amministrazione comunale, proprio per fronteggiare ulteriormente il rischio di pericolosi assembramenti – come scrive il quotidiano “Il Mattino” –  ha transennato in qualche modo il lungomare cittadino, intensificando i pattugliamenti della polizia municipale. Nel corso della giornata di ieri sono state 183 le persone controllate dalla polizia municipale. Più di 500 gli esercizi commerciali controllati nel rispetto del decreto di chiusura disposto dal Governo: tutti i negozi hanno rispettato l’obbligo di serrata.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->