A Matierno l’ufficio postale è nel caos: C’è l’interruzione di pubblico servizio?

Potrebbe essere considerato quasi un’interruzione di servizio pubblico quello che sta avvenendo a Matierno in piena emergenza covid. Alla succursale delle Poste, infatti, è di scena l’ordinario disagio con file di utenti anche per pagare un semplice bollettino postale. E durante una pandemia dichiarata si potrebbe rischiare anche un’accusa di epidemia provocata, con gli utenti che spesso sono costretti a fare, loro malgrado veri e propri assembramenti. Come accaduto lo scorso 30 novembre, con la calca aumentata per l’ultimo giorno utile per il pagamento degli F24 scaglionati della Tari.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi