I bambini del plesso Dante Alighieri e gli anziani de La valle d’argento

Scritto da , 9 Dicembre 2021
image_pdfimage_print

Ieri mattina, alla presenza del Direttore dell’Istituto per anziani “La Valle d’Argento2”, di Giffoni Valle Piana, Rosario Pantalena, la docente Vincenza De Donato – membro degli Insegnanti Nazionali e Costruttori di Gentilezza e componente effettivo come Ambasciatrice dell’Associazione “Cor et Amor” ha consegnato dei messaggi augurali ai nonni presenti nella struttura, da parte degli alunni della classe 5^C del plesso D.Alighieri dell’IC Eleonora Pimentel Fonseca di Pontecagnano – Salerno. I bambini hanno espresso, attraverso i messaggi e i biglietti decorati a mano,” l’essere Gentile” e il donare una parola di conforto a coloro che rappresentano le nostre radici, la nostra storia. I tradizionali biglietti di Natale, accompagnati da un simbolico cioccolatino, gli alunni avrebbero voluto consegnarli di persona ai nonni ma le misure antiCovid non hanno permesso ciò e così l’incontro, si auspica, sia solo stato rimandato per ora! La maestra Vincenza De Donato, per l’occasione ha donato anche alcune confezioni di panettoni per rallegrare la festa del Natale. “La Gentilezza non è stato solo fare un cartellone, ma rispetto per i membri della nostra Comunità extrascolastica” ha dichiarato la maestra, durante la consegna. Far diventare la Gentilezza un modo comune di rapportarsi con tutti, un vero e proprio modus vivendi” è la mission della maestra! Questo è solo uno dei tanti eventi che gli alunni, con la guida della loro docente, hanno portato a termine durante il percorso didattico-educativo trasversale sulla Gentilezza, iniziato nel 2018 e tutt’ora in atto: dalle due panchine per la Gentilezza, alla consegna di gelati, alla consegna a voi di una torta, lo scorso anno e tanti altri gesti quotidiani come supportare i compagni in difficoltà, all’essere sempre più rispettosi con tutti, all’alzarsi in piedi in classe quando arriva una persona ed ancora a proseguire. Gli alunni della classe 5^C hanno raggiunto questi obiettivi dopo tanti momenti di condivisione, confronto e discussione proprio sul valore didattico, civile ed etico del legame familiare ma anche del loro rapporto con i nonni, prendendosi così cura di questi altri nonni che non possono stare con le loro famiglie, facendogli sentire il calore e un grande affetto. La finalità del progetto “Costruire Gentilezza” è quella che “i bambini circondati di Gentilezza, possono contribuire a diffonderla nella Società” attraverso piccole, ma comunissime azioni. Ora la scolaresca di 5^C, con l’impegno profuso in questi anni, è in grado di percepire la vera essenza del vivere insieme, dell’appartenere ad un gruppo e della solidarietà, unico valore che può arginare l’individualismo ed aumentare l’altruismo e lo spirito di Comunità. All’iniziativa hanno partecipato Simone Basso, Carlo Bisogno, Lucia Bonancini, Giulia D’Alessio, Lorenzo Ferrara, Alessandro Carlo Fierro, Giuseppe Gallizioli, Nikolas Umberto Lamberti, Giogia Liguori, Matteo Marigliano, Antonio Milito, Giulia Maria Pacurar, Rossella Petolicchio, Maria Romana Rago, Antonio Sconza, Ayaa Touil

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->