Parcheggi e tariffe i ristoratori chiedono un incontro a Ferrara

Scritto da , 25 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Resta la questione parcheggi la principale preoccupazione dei commercianti del centro città in modo particolare dei ristoratori. Ed ecco che l’AISP associazione imprese Salerno e Provincia, associazione giovane che si batte sul territorio quotidianamente, richiede un incontro, conoscitivo e di confronto, con il neo Assessore al commercio Alessandro Ferrara per poter edificare un rapporto costruttivo che si possa protrarre nel tempo e che punti sul rilancio e la ripartenza di un settore molto danneggiato dalla pandemia. Un incontro che i componenti dell’associazione hanno richiesto nella giornata di ieri, inviando al neo assessore alle attività produttive e al turismo una lettera mediante pec. “Ora aspettiamo una risposta, sperando di poter avere nel più breve tempo possibile questo appuntamento” spiega il vice presidente dell’Aisp Donato Giudice, titolare dell’Elite bar & pub. “Vorremmo in particolar modo porre l’attenzione sui parcheggi della nascente Piazza della Libertà, – scrivono in una nota il presidente ed il vice presidente dell’associazione – dei quali siamo ancora in trepidante attesa, visto il susseguirsi di visite guidate per ammirarli, che presuppone quindi la capacità di poterne usufruire in modo reale e non solo fittizio riempiendosi gli occhi. In merito alla questione stessa, nonostante siano state, in un passato recente, accolte le nostre proposte senza mai essere però messe in pratica, non possiamo e non vogliamo più attendere perché nel tempo trascorso parcheggiare a Salerno è diventato un lusso, e tutto questo è assolutamente controproducente sia per il commercio che per il turismo di questa città”. Insomma la necessità di avere con urgenza nuovi spazi per parcheggiare e soprattutto la riduzione delle tariffe è l’argomento che sta più a cuore ai commercianti in questo periodo. Soprattutto con l’avvicinarsi dell’accensione delle Luci d’Artista, che come tutti si augurano porteranno in città molti turisti. Ed è proprio in previsione di tutto questo che è necessario disporre di nuovi posti auto così da garantire un parcheggio per tutti e snellire il traffico soprattutto in centro città. “Se è nell’interesse di tutti accrescere il clamore della nostra città, sarà altrettanto entusiasmante un dialogo comune, al fine di risolvere ed incontrare le esigenze attuali e le difficoltà, da poterle così risolvere in maniera reale e non surreale come finora è accaduto. Noi restiamo fiduciosi di una risposta celere e positiva, da parte dell’assessore Ferrara, poiché il confronto ed il dialogo siano di buon auspicio per l’erigersi di un rapporto costruttivo in favore della nostra città, del commercio e del turismo”, concludono il presidente dell’Aisp Vincenzo Penna ed il vice presidente Donato Giudice.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->