“Palio del cuoco”, trionfa il ristorante “Le Piramidi”

Scritto da , 15 Gennaio 2013
image_pdfimage_print

Il ristorante “Le Piramidi” di Pellezzano con la ricetta  “Spaghetti ai sapori mediterranei ”  è il  vincitore della I edizione del Palio del Cuoco Città di Pellezzano.  La manifestazione, che ha come obiettivo la valorizzazione dei prodotti della gastronomia locale attraverso la promozione della ristorazione tipica, si è svolta ieri sera nei locali del Ristorante Antico Maniero di Cologna.
«E’ un’iniziativa che il comune di Pellezzano ha realizzato grazie ad un contributo della Regione Campania. Ha spiegato il consigliere regionale Eva Longo. Il successo della serata – ha aggiunto – lo dobbiamo però anche al prezioso contributo della Cooperativa Me4Job e dell’Associazione Achille e la Tartaruga che ha, tra l’altro,  provveduto al riconoscimento della menzione speciale a Giuseppe Buonocore giovane e promettente cuoco di Pellezzano».  La ricetta che si è aggiudicata il riconoscimento finale  è stata preparata dallo chef  Raffaele Falcone. E’ un primo piatto a base di fagioli cannellini, pomodori, pancetta e basilico con un fondo di olio delle colline salernitane,  cipolla e peperoncino. Come si evince, un elogio alla semplicità e ai sapori della tradizione contadina. «La scelta è stata davvero difficile. Il commento del sindaco Carmine Citro. Bisogna dire che tutti hanno saputo coniugare la tradizione con la creatività dell’alta cucina contemporanea, ha dichiarato Paola de Roberto ideatrice della gara gastronomia e Presidente di Achille e la Tartaruga.
Questi gli altri partecipanti: Osteria Serra Wenner con la ricetta “Il caldo inverno” strascinati  broccoli e noci, ristorante pizzeria Il Girasole con “Pacchero giramonti” i paccheri di Gragnano,  funghi chiodini, salsiccia, pomodoro San Marzano e scaglie di ricotta di bufala alla piastra, Ristorante l’Antico Maniero con “Bouquet di Salerno” risotto mantecato alla scamorza affumicata, pomodorini di Corbara e colatura di alici di Cetara. La serata si è conclusa con la degustazione di prodotti a Km0, formaggi, miele, olio d’oliva, vini e due squisiti primi piatti preparati dallo chef dell’Antico Maniero. I produttori che hanno partecipato sono la Casa Vinicola “Lunarossa”, Giffoni Vallepiana, L’azienda Agricola Colline Di Zenone, Ascea, La Pasticceria Pantaleone di Salerno, La Produzione Miele “Oro Fuso” Colline Salernitane, Il Caseificio “La Contadina” di Altavilla Silentina.                                                                                                              

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->