Zito torchiato da Torrente: prima l’amichevole, poi seduta con gli epurati

Scritto da , 9 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

SALERNO. Primo giorno per Antonio Zito e subito il tecnico Torrente (nella foto tratta dal sito ussalernitana1919.it) l’ha messo sotto torchio. Il centrocampista napoletano ha bisogno di tornare in forma dopo un periodo in cui è rimasto spesso a guardare gli ormai ex compagni dell’Avellino dalla panchina. Per Zito prima c’è stata la partita amichevole contro la formazione Primavera all’Arechi e poi, nel pomeriggio, l’allenamento al Volpe con i quattro calciatori in attesa di sistemazione sul mercato, ovvero Perrulli, Sciaudone, Pollace e Troianiello. Con quest’ultimo Zito si è intrattenuto a lungo a parlare, molto probabilmente facendo il punto della situazione in casa granata. Ieri intanto c’è stato l’ltimo allenamento settimanale per la Salernitana, che come detto di mattina ha lavorato (come sempre a porte chiuse) tra le mura dello stadio Arechi. Gabionetta e soci hanno preso parte ad una sgambatura con la formazione Primavera vinta per 8-0. Da segnalare le triplette di Coda e Donnarumma ed i gol di Gabionetta e del nuovo arrivato Zito. Oggi i giocatori granata godranno di un giorno di riposo, e da lunedì si comincerà a lavorare seriamente in ottica Avellino. La formazione anti lupi è assolutamente in alto mare. Torrente spera di avere qualche rinforzo già a partire da lunedì per poterli integrare con i pochi che ci sono attualmente. E’ probabile che, vista la partenza alla volta di Caserta di Lanzaro, Torrente proverà a recuperare almeno uno tra Tuia, Bernardini e Schiavi in vista del derby. Il tecnico ha intenzione di riproporre il 5-3-2 al Partenio, con Colombo e Zito nel ruolo di esterni e con Empereur, Trevisan ed uno tra Tuia e Bernardini al centro. Sempre che i due giovanissimi difensori centrali in pèrocinto di approdare a Salerno, ovvero Bagadur e Prce, non possano subito strappare una maglia da titolare. A centrocampo ci sarà invece Odjer, che ieri è tornato ad allenarsi dopo il lungo periodo di ferie concessogli dalla società. Con lui ci saranno Moro ed uno tra Bovo e Ronaldo. Da interno potrebbe giocare anche Zito: in tal caso in formazione entrerebbe Franco sulla corsia sinistra. In avanti invece è lotta a tre per le due maglie disponibili. Con Eusepi (che ieri ha spento 27 candeline) in procinto di accasarsi al Pisa, sono in lizza per le due casacche da titolare Donnarumma, Coda e Gabionetta. Questi ultimi due sono favoriti, anche se dal mercato arrivasse qualche novità in entrata potrebbe esserci qualche sorpresa. (m.d.m.)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->