“Votare è sicuro, non si corre nessun pericolo. Il rischio zero non esiste”

Scritto da , 18 Settembre 2020
image_pdfimage_print

Durante una serata con amici e sostenitori che ha visto la presenza dell’Onorevole Piero De Luca, la candidata del Partito Democratico dottoressa Gina Sabia ha risposto alle domande di chi pensa che recarsi al seggio sia pericoloso in tempi di Corona Virus. “Il rischio zero non esiste, ma penso che, osservando le adeguate profilassi, il rischio di contrarre il virus è davvero minimo. Bisogna soltanto armarsi di pazienza”. Molti si chiedono se è rischioso impugnare la matita che serve a votare, matita che verrà toccata da tutti gli elettori del seggio. “Secondo le prescrizioni dettate dal ministero degli Interni e della Salute, da Lamorgese – Speranza, si dovrà utilizzare il gel prima e dopo l’uso della matita, come se l’elettore fosse un medico e la matita il suo bisturi, non credo che rispettando queste prescrizioni ci possano essere problemi, è ovvio che poi, per un eccesso di tranquillità, chi vuole andare al seggio con i guanti, naturalmente, potrà farlo. L’importante è andare a votare in una competizione elettorale che è a mio parere storica, abbiamo il referendum costituzionale, poi si vota in sei regioni e in una moltitudine di Comuni. Questi amministratori, tra i quali ci sarà sicuramente Vincenzo De Luca, dovranno gestire i fondi del Recovery Fund, un passaggio importantissimo, per questo motivo invito tutti ad armarsi di pazienza per le attese ed andare a votare senza paura di coronavirus, tra l’altro avere paura di una malattia non è consigliabile.” La dottoressa Sabia continua parlando del futuro della regione. “Il futuro sta arrivando, sono emozionata perché nelle prossime settimane inizierà una nuova fase per la nostra Regione, una fase dove finalmente usciremo dal pantano amministrativo, con la professionalità e il lavoro del Presidente De Luca e di Franco Picarone: Sburocratizzazione, un servizio sanitario di facile fruizione e di altissimo livello. Potremmo finalmente essere di nuovo orgogliosi di essere cittadini campani”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->