Volontariato: Jomi Salerno affianca One contro povertà nel mondo

Scritto da , 17 settembre 2015

Sport e solidarietà: è questo il binomio cui hanno dato vita le campionesse della Jomi SALERNO, storico e pluridecorato club di pallamano femminile, e ONE, organizzazione internazionale co-fondata da Bono Vox, il leader degli U2, che realizza campagne di sensibilizzazione e svolge attività di pressione verso i leader mondiali per porre fine alla povertà estrema e alle malattie prevenibili, soprattutto in Africa, sostenuta nel Mondo da quasi 7 milioni di membri. Il progetto è stato presentato al Comune di SALERNO dal sindaco Vincenzo Napoli, dall’assessore alle politiche sociali Nino Savastano e da Vanda Gatti, Youth Ambassador per ONE in Italia. Chi volesse sostenere la causa dell’organizzazione, potrà recarsi sul sito ONE.org/sexist per firmare la petizione della campagna. Presenti alla conferenza le atlete della Jomi SALERNO che sabato cominceranno i loro impegni nel massimo campionato femminile di pallamano, e ancora lo staff dirigente con il presidente Mario Pisapia e il vice Paola Fiorillo. ONE, a marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, ha lanciato la campagna di sensibilizzazione ‘La povertà è sessista’ e a fine settembre, in occasione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, attenderà con fiducia le decisioni dei leader mondiali chiamati ad annunciare gli obiettivi di sviluppo sostenibile dei prossimi 15 anni. “Le atlete della Jomi PDOSALERNO – spiega Vanda Gatti – sono delle donne forti che vogliono dimostrare solidarietà con donne e bambine in tutto il mondo e il loro impegno è esemplare ed importantissimo per assicurare che i leader mondiali agiscano per cambiare questa situazione”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->