Vincenzo De Luca manda altri 3 milioni di euro a Salerno: Serviranno per salvare la costa del Marina d’Arechi

Scritto da , 27 settembre 2016
marina_darechi

di Andrea Pellegrino

Arrivano altri 3 milioni e 300mila euro dalla Regione Campania per Salerno. Dopo le luci d’artista, Vincenzo De Luca manda nuovi soldi alla sua città. Questa volta riguarda un’opera pubblica. O quasi. L’intervento finanziato, infatti, riguarda un chilometro di costa salernitana, precisamente tra Torre Angellara e Porto Marina d’Arechi. Oggetto dell’intervento è la riduzione del rischio idrogeologico e di erosione costiera. Sostanzialmente opere di ripascimento  e di protezione della costa, in un’area, tra l’altro, fortemente danneggiata. Cronache ne aveva parlato lo scorso anno, accendendo i riflettori su un preoccupante assottigliamento degli arenili nei pressi del porto Marina d’Arechi. Qui, invece, le correnti – e a detta di tecnici anche il mancato completamento delle opere a terra firmate da Calatrava – avevano fatto sorgere una vera e propria spiaggetta privata a favore dell’infrastruttura di Agostino Gallozzi. E non solo. La costruzione dello stesso porto turistico avrebbe, secondo i gestori dei lidi confinanti, creato problemi ai rispettivi arenili. Ma ora le opere “a difesa della costa” dovrebbero risolvere il problema. E i soldi, anche in questo caso, arriveranno direttamente dalla Regione Campania a guida De Luca. L’atto è stato pubblicato ieri sul Burc e prevede l’istituzione di un capitolo di spesa e l’ammissione al finanziamento.

Consiglia