Vietri sul Mare protagonista della “Ethical Food Design” di Milano

Scritto da , 8 Luglio 2019
image_pdfimage_print

Vietri sul Mare protagonista della “Ethical Food Design” di Milano. La ceramica vietrese sbarca nel capoluogo lombardo in occasione del premio che promuove l’etica tra le aziende del food e nato dall’incontro tra l’Associazione Culturale Plana – realtà milanese che da 40 anni opera con l’obiettivo di fornire al mondo industriale strumenti per far prevalere criteri etici nel pensare, concepire, produrre e scambiare beni e servizi – e Aida Partners, società di consulenza nella comunicazione dal forte posizionamento nei settori food e sostenibilità, e sponsorizzato da Emanuele Gnemmi Consulting. Un prestigioso appuntamento che vede impegnate 23 aziende e 28 prodotti in nomination. L’appuntamento è fissato per il 9 luglio alle ore 15,30 presso la sala conferenze del Palazzo Reale di Milano. Presente anche il Comune di Vietri sul Mare, che è partner ufficiale della manifestazione, con il sindaco Giovanni De Simone e l’assessore Marcello Civale. Sarà proprio il simbolo della ceramica vietrese, ossia il ciucciariello, in una rielaborazione di Ugo la Pietra, prodotto solo per questo evento da Benvenuto Apicella, il premio che sarà assegnato ai vincitori. “Una bella soddisfazione – spiega il sindaco Giovanni De Simone – Vietri sul Mare e la sua ceramica sono protagonisti di questo evento importante che coinvolge tantissime aziende del territorio nazionale”. Soddisfatto anche il presidente del Consiglio comunale, delegato alla ceramica, Daniele Benincasa: “Un motivo di orgoglio ma soprattutto una nuova opportunità di promozione del nostro territorio e della sua arte. Portare il nostro simbolo in una vetrina come quella di Milano è importante ed è un segno di riconoscimento per la nostra tradizione artistica ed artigianale”.  La consegna dei premi, in programma per martedì 9 luglio, rappresenta il momento conclusivo di un percorso di coinvolgimento e sensibilizzazione delle realtà aziendali iniziato nei mesi scorsi e giunto a completamento in questi giorni con la valutazione e selezione delle candidature ad opera di una giuria di esperti presieduta da Paolo Barichella, Mauro Olivieri e da Gianna Paciello. Il comitato selettivo è composto inoltre da Marina Bellati, Emanuele Gnemmi, Ilaria Legato, Paolo Mamo, Marco Pietrosante, Francesco Subioli. L’evento avrà luogo nella splendida cornice della Sala Conferenze di Palazzo Reale a Milano e vedrà la giuria assegnare quattro Menzioni d’Onore e cinque premi – l’Opera Multipla realizzata dall’architetto, designer e artista Ugo La Pietra – mentre un riconoscimento aggiuntivo sarà consegnato dal direttore di MarkUp Cristina Lazzati. In occasione della premiazione verrà infine allestita un’esposizione dedicata ai prodotti in nomination e vincitori con brindisi finale.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->