Vietri sul Mare, in arrivo otto nonni civici

Scritto da , 23 Novembre 2019
image_pdfimage_print

Otto “nonni civici” a Vietri sul Mare. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale ed in particolare dell’assessorato alla polizia locale, retto da Annalaura Raimondi. Otto nonni che assicureranno l’attività di vigilanza degli alunni presso i plessi scolastici per l’anno scolastico 2019-2020, e coadiuveranno il Comando di polizia municipale nelle più basilari operazioni di sorveglianza e gestione traffico. Il bando, disponibile sul sito istituzionale del Comune, ha scadenza il 27 novembre ed è riservato a cittadini residenti o domiciliati a Vietri sul Mare, di età compresa tra i 55 anni e 75 anni. «L’iniziativa “nonno civico” – spiega l’assessore Annalaura Raimondi –  nasce dall’esigenza di fornire un supporto nell’attività di  vigilanza all’esterno degli edifici scolastici. Essa però è al contempo un’ iniziativa sociale finalizzata a coinvolgere gli anziani o per meglio dire gli “adulti” nel tessuto sociale cittadino per farli sentire parte attiva». «Spero che l’istituzione di questo servizio, oltre a  rassicurare i genitori – prosegue l’assessore –  possa anche essere occasione di rafforzamento del rapporto generazionale tra i “nonni” e gli studenti. La preziosa esperienza posseduta dagli anziani rappresenta una grande opportunità per la buona riuscita di questa iniziativa». Dopo la verifica delle domande pervenute, i richiedenti dovranno sostenere un colloquio a cura dei servizi sociali per la valutazione delle attitudini. Quindi, i nonni civici selezionati seguiranno un corso di formazione a cura del Comando di Polizia Municipale al fine di essere indottrinati circa le basilari nozioni di mobilità e gestione del traffico, nonché le norme comportamentali da seguire durante l’esercizio della propria funzione.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->