Vietri sul Mare: Borrelli diventa la stampella di Benincasa

Scritto da , 15 febbraio 2017
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Si va verso la risoluzione della crisi politica a Vietri sul Mare. Il sindaco Francesco Benincasa avrebbe pescato dai banchi dell’opposizione per ottenere i numeri necessari per proseguire la consiliatura. Tra qualche ora il nome dell’assessore dovrebbe essere ufficializzato. Si tratterebbe secondo indiscrezioni di Tonia Della Corte, indicata da Antonio Borrelli, ex socialista, attuale esponente di “Campania Libera” che sostanzialmente avrebbe garantito (o garantirà nelle prossime ore) il prosieguo dell’amministrazione comunale Benincasa, fino a poco tempo fa ad un passo dalle urne, dopo gli addii degli ex assessori Antonella Scannapieco, Antonella Raimondi e Mario Pagano che hanno ribadito la loro volontà di collocarsi nei banchi dell’opposizione. Attualmente, se confermato il sostegno di Borrelli, l’amministrazione comunale si manterrebbe su un voto: ossia quello determinante dell’ex candidato sindaco. Maggiore chiarezza dovrebbe emergere nella prossima seduta di Consiglio comunale, quando all’ordine del giorno ci sarà la discussione sulla crisi politica e sul mancato rispetto delle quote rosa all’interno dell’esecutivo. Ma, in questo caso, l’accordo politico e l’eventuale nomina di Della Corte (tra l’altro già candidata nella lista di Borrelli) risolverebbe ogni problema. Almeno sotto il profilo numerico e di legittimità. Quello politico, invece, è tutt’altra cosa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->