Videosorveglianza contro i furti Plauso di Napoli alle divise

Scritto da , 15 febbraio 2018

Videosorveglianza nelle zone collinari di Salerno. E’ quanto ipotizza il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli a seguito del- l’escalation di furti posti in atto nelle ultime settimane ai danni delle abitazioni delle zone collinari di Salerno. L’altro ieri, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Salerno hanno ammanettato tre persone provenienti dall’hinterland napoletano e sorprese a rubare al- l’interno di un appartamento a Matierno. I furti, comunque, pare siano stati registrati anche nella giornata di ieri. «Chiederò in prima persona, insieme al vicesindaco, l’intervento diretto di questore e prefetto. Si discuterà della possibilità di una dislocazione logistica di telecamere. Sono dell’idea che in una situazione di case sparse, di quartieri abbastanza diffusi sul territorio, diviene abbastanza complicato immaginare una videosorveglianza dettagliata. Si possono fare delle scelte logistiche intelligenti per verificare se è possibile poi eventualmente risalire ai criminali che stanno compiendo questi reati. Non resteranno inascoltati gli appelli del consigliere Massimiliano Natella, residente, tra gli altri, nei rioni collinari. La prerogativa principale delle forze di polizia è proprio quella di contenere episodi del genere e dare la certezza della tranquillità. Va dato merito alle forze dell’ordine che, in recenti operazioni, hanno tratto in arresto una banda di stranieri autori dei furti». Sulla questione sicurezza e sugli arresti operati è intervenuto anche il consigliere di minoranza Roberto Celano:«La situazione di insicurezza che vivono i cittadini è palese ed ha indotto perfino giovani del posto a promuovere ronde per il controllo del territorio in assenza delle istituzioni. Si preveda un presidio della polizia municipale nelle zone collinari e si promuova, nell’immediato, la figura del vigile di quartiere». Piero De Luca assicura i cittadini sul lavoro del questore nelle zone interessate dai furti: «Egli garantisce un apposito servizio e la pre- senza di pattuglie a Giovi e in tutte le frazioni collinari. Prendiamo atto con soddisfazione della tempestiva azione che ha portato alla cattura di una banda di ladri, composta tra gli altri da un polacco e da un georgiano, responsabile di furti negli appartamenti della zona collinare della città. Ringraziamo le forze dell’ordine e l’Arma dei carabinieri per questa importante ed efficace risposta ai problemi che abbiamo segnalato».

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->