Via Scalise, arrivano Russo, Trevisan e Colombo

Scritto da , 26 luglio 2014

di Fabio Setta

SALERNO. Porte girevoli a San Vito di Cadore. Va via Scalise, arrivano Colombo, Russo e Trevisan. Tre colpi quest’ultimi già abbondantemente annunciati. mancava infatti solo la firma di Lotito, arrivata nel pomeriggio di ieri. Il portiere arriva in prestito con diritto di riscatto dal Parma: “Sono molto felice di approdare alla Salernitana, una società con una proprietà ambiziosa e un progetto importante” – ha dichiarato il classe 1989, l’anno scorso ad Ascoli e che in passato ha vestito anche la maglia della Nocerina – “Raffaele Palladino mi ha parlato benissimo di Salerno, del calore della piazza e della passione della gente. La prossima Lega Pro unica sarà sicuramente un campionato molto difficile, ci sarà da lottare e non vedo l’ora di iniziare”. Trevor Trevisan, svincolatosi dal Padova dopo l’esperienza al Varese, ha firmato un contratto biennale. lascia Salerno invece Scalise che rescinde il contratto. L’esterno difensivo aveva manifestato i propri dubbi a Fabiani giovedì e ieri è arrivato l’addio. E subito Fabiani ha chiuso con Colombo: “Sono un giocatore molto duttile che può fare l’esterno sia basso che alto, sia a destra che a sinistra o al caso l’interno di centrocampo. Starà al mister decidere la mia collocazione ideale. Il prossimo sarà sicuramente un campionato non facile, diverse Società stanno creando squadre competitive e dobbiamo calarci subito nella mentalità giusta per partire nel migliore dei modi”. Ma le novità per quanto concerne il reparto difensivo non terminano qui. Somma vorrebbe anche Adejo della Reggina, mentre il difensore Tuia potrebbe essere il prossimo a lasciare Salerno. Magari in direzione Caserta, dove Gregucci lo accoglierebbe a braccia aperte. Ai saluti anche Grassi che lunedì potrebbe ufficialmente tornare al Pontedera. Fabiani potrebbe tornare su un altro esterno. Oltre Ghezzal, difficile, c’è Fabio Mazzeo, ormai ai ferri corti con il Perugia. Da comprendere la situazione di Gori, altro elemento che vorrebbe lasciare Salerno. In caso di addio a far compagnia a Russo sarebbe l’ex granata Rino Iuliano. Volpe ha diversi estimatori in B, tra cui Cittadella e Livorno. A centrocampo piace Amodio del Lecce, mentre sempre con i salentini c’è un discorso aperto per l’esterno sinistro Lopez. A destra Fabiani pensa a Imparato. Per quanto riguarda l’attacco oggi nuovo assalto a Sforzini. Coda, naturalmente del Parma, è al momento attuale l’alternativa più accreditata. Su Ginestra c’è anche il Taranto che tramite Montervino ha contattato anche Gori, tarantino doc.

Consiglia