Via Mobilio: ritorna il vecchio senso di marcia

Scritto da , 27 gennaio 2017

di Brigida Vicinanza

Ripristino del vecchio senso di circolazione all’altezza del ponte ferroviario che collega via Torrione con via Mobilio. Una questione che ha tenuto banco per mesi, da quando compariva già tra i primi atti della commissione Mobilità di Palazzo Guerra. Si tratta di una decisione che arriva dopo le proteste dei commercianti di Via Mobilio e via Vinciprova e dell’interessamento dei consiglieri comunali Lucia Mazzotti e Rocco Galdi che hanno recepito le istanze di cittadini e negozianti dando il giusto impulso alla vicenda affinchè si ripristinasse il vecchio senso di marcia. Ma non solo. Anche dall’opposizione più volte era partita una richiesta, tra cui quella di Dante Santoro, che già nella sua campagna elettorale aveva raccolto le lamentele dei residenti. “Apprendiamo con soddisfazione che l’assessore alla mobilità e l’amministrazione comunale tutta ha tenuto in considerazione le proposte fatte sia durante la mia campagna elettorale, sia durante i primi 6 mesi del nuovo consiglio comunale – ha sottolineato Dante Santoro in una nota – una battaglia vinta insieme ai residenti e ai commercianti, che trova finalmente esito positivo, soprattutto dopo tutte le richieste che abbiamo raccolto in questi mesi. La questione infatti è stata oggetto di una mia prima interrogazione in consiglio comunale”.

Consiglia