Via l’amianto da San Pietro e Casa Gagliardi: «Eliminiamo altre due ferite del terremoto»

Scritto da , 13 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di red.cro.

Al via bonifica dall’amianto e del trasporto ai centri specializzati dei campi prefabbricati delle frazioni di Sant’Arcangelo e di San Pietro. Subito dopo si procederà all’eliminazione delle baracche e il completo risanamento dei luoghi. Presso il campo di Sant’Arcangelo si sta provvedendo anche alla rimozione della mini discarica di rifiuti abbandonati e sono in fase di ultimazione i lavori di completamento del centro sportivo polivalente “Marco Pittoni”, una tensostruttura per calcio a 5, pallavolo, pallacanestro, tennis, scherma, danza sportiva, compreso di tutti i servizi, finanziata con i fondi del bando “Io giovo legale” nell’ambito del Pon sicurezza del ministero dell’Interno ed al posto dei prefabbricati sarà realizzato il parcheggio a servizio della struttura.
Nella giornata di oggi, terminerà anche la riasfaltatura di via Pellegrino, in località Pianesi, a completamento della ristrutturazione complessiva dell’antico borgo dopo la realizzazione della nuova piazza e pavimentazione delle stradine limitrofe.“Eliminiamo altre due ferite del terremoto – afferma l’Assessore ai lavori pubblici, Nunzio Senatore – e consegniamo alla città una nuova area dedicata allo sport. Una svolta storica, grazie ad un impegno certosino dell’Amministrazione Servalli e degli uffici tecnici, abbiamo svuotato tutti i campi, trasferito le persone che ne avevano diritto nei nuovi alloggi, e cominciato a riqualificare quei luoghi”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->