Vertice in Prefettura per le luci: ecco le novità di quest’anno

Scritto da , 10 novembre 2017

Erika Noschese

A pochi giorni dall’inaugurazione dell’edizione 2017 di Luci d’Artista tutti i nodi sembrano essere sciolti. Nella serata di ieri, in Prefettura si è tenuto il vertice operativo per stabilire l’organizzazione dell’evento. Presenti all’incontro il prefetto Salerno Salvatore Malfi; il Questore Pasquale Errico; il generale della Guardia di Finanza, il Colonnello dei Carabinieri, il comandante della Polizia Municipale Elvira Cantarella, l’assessore all’Urbanistica Mimmo De Mai; il comandante della Capitaneria di Porto di Salerno, l’Anas, l’Asl, Salerno Mobilità e il coordinatore del Nucleo Comunale di Protezione Civile di Salerno, Giovanni Zevolino. Tra le novità di quest’anno, per quanto novità assoluta non sia, rendere il Centro Storico di Sa- lerno come passaggio pedonale e, dunque, varchi di entrata e di uscita per i pedoni. All’incontro era presente anche l’ingegnere Luca Caselli.
In Questura, per tutto il periodo di Luci d’Artista ci sarà una sala di regia che coordinerà le varie forze lavoro impegnate nella buona riuscita dell’evento. Inoltre, a piazza della Concordia ci sarà una postazione di primo soccorso con un medico e due ambulanze. Quindi, come gli altri anni resta il soccorso medico avanzato in una delle zone più frequentate da turisti e cittadini anche grazie alla presenza della ruota Panoramica che lo scorso anno ha riscosso notevole successo. Dall’incontro non è emerso nulla di particolarmente rilevante che possa rientrare nelle novità di questa nuova edizione, partita con il piede sbagliato dopo il ricordo della ditta francese Blachere Illumination che ha ritardato di parecchio il montaggio delle luminarie, creando panico e perplessità all’interno dell’amministrazione comunale. Nonostante i vari problemi però tutto sembra essere pronto e – tra critiche e dissensi – le Luci a breve illumineranno tutta la città, certo tralasciando come sempre accade, i rioni collinari, da sempre abbandonati a se’ stessi e che, proprio nel periodo natalizio, vengono dimenticati totalmente dall’amministrazione comunale che nulla fa per migliorare la situazione. Intanto, l’inaugurazione delle luminarie si terrà sabato 11 novembre alle 17, con l’accensione delle Luci della Villa Comunale e di quelle collocate nel centro cittadino. Solo nei giorni successivi, in- vece, si procederà al montaggio e all’illuminazione delle opere collocate nelle altre zone della città. All’inaugurazione dell’edizione 2017 sarà presente anche il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca. L’evento, che si preannuncia ricco di novità, proseguirà fino al 21 gennaio 2018. “L’inaugurazione di Luci d’Artista si avvicina e sono certo che, anche quest’anno, sarà un evento che piacerà a grandi e piccini con le tante novità messe in campo. Salerno si inserisce a pieno titolo tra le città più visitate d’Italia e d’Europa nel periodo natalizio. Luci d’Artista fa parte delle iniziative a supporto delle dinamiche economiche e turistiche della nostra città”, ha dichiarato il sindaco Enzo Napoli.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.