Verde pubblico, Ventura: «Stop alla gara d’appalto»

Scritto da , 29 settembre 2017

«Stop alla gara d’appalto per il verde pubblico». Il consigliere comunale di Mdp Giuseppe Ventura sollecita il primo cittadino Enzo Napoli: «Si rivedano i criteri del bando per l’assegnazione dei servizi di manutenzione del verde pubblico alle cooperative sociali». La nota del consigliere Ventura arriva dopo una prima istanza, inviata sempre qualche mese fa all’attenzione dei vertici dell’amministrazione comunale, con la quale si richiedeva una rimodulazione del bando. Ora arriva, invece, da parte del consigliere comunale di maggioranza, l’invito a bloccare tutto e di valutare altre ipotesi, compresa la creazione di una società comunale che si occupi del verde pubblico. Ventura, in particolare, solleva una procedura poco concorrenziale che non permette anche ad altre cooperative di provare ad ottenere l’affidamento dei lotti. Inoltre, da parte del consigliere comunale, ci sono anche perplessità in merito all’ammontare economico dell’appalto rispetto ai servizi resi ed al personale impiegato dalle cooperative sociali. Ora l’esponente di Mdp attende una risposta da parte del primo cittadino Napoli. La precedente gara ed i precedenti affidamenti erano finiti anche al centro della maxi inchiesta ancora in corso da parte della Procura di Salerno sugli appalti di Palazzo di Città. Nei mesi scorsi era stata la Dia ad acquisire diversi documenti relativi alle gare e alle proroghe concesse dal Comune di Salerno alle cooperative sociali affidatarie della manutenzione del verde pubblico in città. Un’indagine che aveva portato anche alle dimissioni del dirigente incaricato della gara d’appalto. Da qui l’annullamento e la successiva ripubblicazione del bando, avvenuta di recente.

Consiglia