Ventura canta in Comune brano di Nino D’Angelo, Cammarota s’arrabbia

Scritto da , 4 gennaio 2017

Alta tensione ieri mattina al Comune di Salerno tra due consiglieri comunali. Ieri mattina, poco prima che si riunisse una Commissione consiliare, si è arrivati ad un passo dallo scontro fisico tra Antonio Cammarota, consigliere di minoranza ed ex candidato a sindaco con “La nostra Libertà”, e Mimmo Ventura, eletto nella lista “Progressisti per Salerno”, dissidente da qualche mese e fuoriuscito dal gruppo dopo una querelle riguardante le autorizzazioni per licenze dei venditori delle castagne, ha lasciato il segno.  Oggetto del contendere la vena canterina del consigliere Ventura che ha mandato su tutte le furie Cammarota.

cammarota-venturaI fatti riportati dal quotidiano Le Cronache oggi in edicola  raccontano che Ventura sarebbe stato beccato a cantare nei corridoi (come di consueto tra l’altro) nel bel mezzo di una commissione consiliare mentre Cammarota incontrava alcune persone nella sua stanza. Da qui l’ira di Antonio Cammarota che ha richiamato all’ordine del consigliere di maggioranza, bacchettando anche i tanti che quotidianamente assecondano questi atteggiamenti nelle stanze del Comune di Salerno. Momenti di tensione, urla e grida, fino all’intervento di altri consiglieri comunali che hanno cercato di ristabilire la calma. Da Cammarota l’intenzione di attivarsi per far ripristinare ordine e soprattutto decoro istituzio

Consiglia