Ventura: «Attesi da due gare decisive, gioca chi sta meglio»

Scritto da , 27 Luglio 2020
image_pdfimage_print

Gian Piero Ventura ha affidato al sito web del club granata pochi telegrafici concetti che accompagnano la Salernitana alla viglia della delicata sfida con il Pordenone: “Da qui alla fine -ha detto il tecnico- ci aspettano due partite decisive per provare a centrare i playoff. A Trieste mi aspetto una gara complessa in cui la priorità sarà innanzitutto fare risultato”. La Salernitana proverà, dunque, per prima cosa a non prenderle nel match di stasera e Ventura annuncia l’ennesimo turn over visti i tanti impegni ravvicinati: “Giocheranno quelli che stanno meglio fisicamente” ha aggiunto il tecnico granata. “Al Pordenone faccio i complimenti per il campionato che ha fatto. A Trieste -ha detto in conclusione Ventura- ci aspetta una partita delicata dove il risultato sarà prioritario su tutto”. Alla vigilia della sfida contro la Salernitana, in programma stasera alle 21 al Nereo Rocco di Trieste, il tecnico del Pordenone Attilio Tesser ha parlato in conferenza stampa, analizzando i temi del match: “Abbiamo fatto una rifinitura decisamente tranquilla, più di tattica, dopo la lunga trasferta di Ascoli. Al Del Duca la squadra ha dimostrato di esserci”. Sulla formazione, Tesser annuncia cambiamenti soprattutto per necessità: “Non recupera De Agostini, Gasbarro è da verificare. Vedremo domani mattina per lui e qualche altro calciatore affaticato. Rientrerà Barison dalla squalifica, mentre sarà fuori Vogliacco”. Tesser promette battaglia alla Salernitana: “Sarà una bella partita, tirata. C’è moltissimo in palio, per questo dobbiamo arrivare giusti. Loro si giocano l’accesso ai playoff e -ha spiegato il tecnico dei ramarri- cercheranno la vittoria a tutti i costi, noi con un punto li conquisteremmo aritmeticamente e con tre ci garantiremmo almeno la quarta posizione. Posizione che conta tantissimo in ottica post season. La Salernitana ha grande qualità in campo e in panchina, una squadra fatta per stare in alto. Dovremo affrontarli -ha concluso Tesser- con personalità e carattere, sbagliando il meno possibile”.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->