Venerdì c’è Consiglio regionale

Scritto da , 28 ottobre 2015

di Giovanni Sapere

Si parlerà di trasporti, fondi europei, società partecipate e riordino delle funzioni delle Province nella seduta del Consiglio regionale della Campania convocata in duplice seduta nella giornata di venerdì. In mattinata, alle 11.30, dopo l’elezione del Collegio dei revisori dei conti di palazzo Santa Lucia si affronteranno due punti all’ordine del giorno riguardanti il trasporto pubblico locale: le  “modifiche al regolamento di attuazione dell’articolo 1, comma 90 della legge regionale 6 maggio 2013, n. 5 – Comitato di indirizzo e monitoraggio dei servizi di trasporto pubblico locale della Regione Campania” e il  “Regolamento di attuazione dell’art. 39, comma 3, della legge regionale 28 marzo 2002, n.3 (Riforma del trasporto pubblico locale e sistemi di mobilità della Regione Campania in materia di esercizio dei servizi autorizzati di linea con autobus, senza oneri a carico della Regione e degli Enti locali.)”.
Tra gli altri argomenti in discussione, la “costituzione di Commissione d’inchiesta denominata Controllo dei fondi europei”  e la “costituzione di Commissione d’Inchiesta sulle Società partecipate, Consorzi ed Enti strumentali dipendenti dalla Regione”. I lavori del Consiglio proseguiranno in seduta pomeridiana, dalle ore 16 alle 20, quando si affronterà il tema della Province con il disegno di legge Disegno di legge: “Disposizioni sul riordino delle funzioni amministrative non fondamentali delle Province”.

Consiglia