Vanno a ripulire via Terre Risaie e vengono scambiati per chi abbandona i rifiuti

Scritto da , 4 Novembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Ancora i rifiuti al centro dell’attenzione. Ancora rifiuti abbandonati da cittadini pigri e scostumati che non rispettano nessuna delle regole imposte dall’amministrazione comunale in merito al conferimento di questi. Ancora una volta, dunque si parla di rifiuti e si parla di “Voglio un mondo pulito” il gruppo di giovani volontari che da oltre due anni si impegna a tenere pulite alcune aree della nostra città, quelle dove maggiormente vengono sversati i rifiuti di ogni genere, dalla plastica al vetro, dalla carta all’indifferenziato. Quasi 30 chili è il bilancio di rifiuti raccolti, nella giornata di ieri in via Terre Risaie dal gruppo di volontari “Voglio un mondo pulito”, quasi 30 chili di rifiuti raccolti, questa volta, con non poche difficoltà. Si perchè, questa volta l’opera di pulizia dei ragazzi e delle ragazze del gruppo, che, lo ricordiamo, senza nessuno scopo di lucro investono il loro tempo nel ripulire parti della città abbandonate e deturpate dai rifiuti lasciati a terra da incivili, non è andata liscia come per le altre volte. Quello che doveva essere il primo di tanti interventi, per ridare dignità ad un posto martoriato, in realtà, come hanno scritto gli amministratori del gruppo sul loro profilo Facebbok “sarà il primo e unico. Il motivo è dovuto alla cattiva educazione di qualcuno nella zona che ha iniziato ad insultare e fotografare la targa dell’auto. Una volta che il signore in questione ha visto che i rifiuti non stavano per essere abbandonati, ma che stavano per essere raccolti, il silenzio. Nemmeno la decenza di chiedere scusa. In alcuni punti non metteremo mai più piede, chiamate il comune e vedete se vi ascolta”. Ma nonostante lo spiacevole episodio, i volontari in azione in via Terre Risaie sono comunque riusciti a rimuovere ben 11 chili e 900 grammi di indifferenziato, un chilo di plastica, e ben 15 chili di vetro, per un totale di 27 chili e 900 grammi di rifiuti.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->