Vallo: entro un anno la bonifica dell’ex discarica

Scritto da , 14 dicembre 2013

VALLO DELLA LUCANIA. Entro un anno l’ex discarica comunale di località Ficarrole sarà bonificata, messa in sicurezza e ripristinata dal punto di vista ambientale. La Giunta Comunale di Vallo della Lucania, convocata dal sindaco Antonio Aloia, ha deciso di approvare il progetto definitivo presentato dall’ing. Aniello Santolo, e che prevede entro 365 giorni l’opera che prevede una spesa complessiva di 1 milione e 727 mila euro. Lo scorso 29 novembre si è conclusa positivamente la conferenza dei servizi per ottenere tutti i pareri per l’approvazione definitiva del progetto che ora sarà sottoposto all’attenzione della Regione Campania per il relativo finanziamento, con l’ex discarica comunale vallese inserita già nel 2006 nell’elenco delle discariche da bonificare. Già nel 2012 erano avvenuti alcuni passaggi da parte dell’amministrazione comunale, con l’affidamento delle opere inerenti la pulizia, la sistemazione e il ripristino della recinzione alla locale ditta Gatto, con l’incarico conferito al geologo Michele De Luca per il supporto alla redazione del progetto di bonifica e messa in sicurezza dell’area che ospitava la discarica, e con l’affidamento alla società Tecno In di Napoli dell’opera relativa ai sondaggi previsti dall’indagine preliminare. Nel gennaio scorso, inoltre, venne approvato il progetto definitivo di riconversione del sito di stoccaggio provvisorio in località Ficarrole in centro di raccolta. Su richiesta del vicesindaco Marcello Ametrano, s’arrivò alla proposta di deliberazione per i lavori che prevedevano una spesa complessiva di 100 mila euro, finanziati con il contributo assegnato all’ente dalla Regione.

Consiglia