Valeria è morta, staccati i macchinari

Scritto da , 22 aprile 2016
image_pdfimage_print

La 28enne salernitana Valeria Esposito è morta. Dopo giorni di attesa e di speranza in seguito all’incidente avvenuto in via Parmenide giovedì 14 aprile, l’encefalogramma eseguito in mattinata all’ospedale Ruggi non ha rilevato tracce di attività cerebrale. Sono stati effettuati ulteriori accertamenti, in seguito ai quali è arrivata la conferma definitiva e cioè che per la 28enne non era possibile fare più nulla. Dopo le 17 sono stati staccati i collegamenti con i macchinari che la tenevano in vita.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->