Vaccaro convoca i suoi: si candiderà a Roma

Scritto da , 28 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Gugliemo Vaccaro convoca i suoi a Ravello. Questa mattina in hotel della Divina, il deputato di recente passato al gruppo misto, incontrerà una settantina di amici, collaboratori e supporters per delineare il nuovo percorso politico. Il parlamentare, orfano alla Camera del suo leader di riferimento, Enrico Letta (che ha abbandonato lo scranno parlamentare per insegnare in Francia), traccia un bilancio dopo gli ultimi avvenimenti e la discussa campagna elettorale del Partito democratico alle scorse regionali. Il deputato all’atto della candidatura di Vincenzo De Luca alla presidenza si è infatti sospeso dal partito democratico, aderendo al gruppo misto alla Camera dei Deputati. Ora, secondo indiscrezioni, pare che Vaccaro sia intenzionato a comunicare ai suoi la volontà di non candidarsi più alle prossime politiche. Di lasciare, in pratica, la politica di Montecitorio passando a quella più a contatto con la gente. In pratica, Vaccaro pensa ad un impegno politico diverso. E secondo voci pare che abbia già mirato l’obiettivo: il Campidoglio. Non è escluso che il deputato possa pensare ad una corsa al Consiglio comunale della Capitale. Stamattina però il pensiero e la volontà di Vaccaro sarà ufficializzata durante l’incontro con i suoi più fedeli amici. Sarà l’occasione anche per valutare le prossime strategie a livello regionale, seppur sostanzialmente al momento il gruppo che fa riferimento a Vaccaro è completamente fuori dai giochi a Palazzo Santa Lucia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->