Usura: procuratore Salerno a vittime, denunciate

Scritto da , 19 gennaio 2015
image_pdfimage_print

”La nostra Procura sta puntando a debellare il fenomeno dell’usura. Sappiamo bene che nella nostra provincia è presente ma vogliamo evitare che si radichi in territori un tempo immuni”. A dirlo il procuratore della Repubblica di SALERNO, Corrado Lembo, nel corso della conferenza stampa per l’Operazione Rete, eseguita dai carabinieri del Ros, con la collaborazione di quelli del comando provinciale di SALERNO, che hanno eseguito diverse perquisizioni, su decreto emesso dalla Procura Distrettuale Antimafia. Sette le persone arrestate tra SALERNO e l’area della Piana del Sele e ritenute, a vario titolo, responsabili di far parte di una associazione per delinquere finalizzata ai delitti d’usura, estorsione, riciclaggio e reimpiego di denaro, nonché esercizio abusivo dell’attività finanziaria. “Chiediamo l’aiuto dei cittadini vittime di questi usurai senza scrupoli – rimarca Lembo – a ribellarsi e a denunciare. Mi metto a disposizione di chi vuole denunciare. Molti non sanno che lo Stato li tutela e offre anche un accesso al fondo di solidarietà per le vittime di usura”. “La cosa che abbiamo riscontrato – spiega ancora Lembo – e’ l’ostinata reticenza a parlare di molti imprenditori vittime di questi usurai”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->