Us Salernitana, Felice Marotta consulente per l’amministrazione

Scritto da , 21 Settembre 2022
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Sarà Felice Marotta ad occuparsi dei rapporti con la Salernitana. L’ex fedelissimo, prima del governatore Vincenzo De Luca e ora del sindaco Vincenzo Napoli, torna a Palazzo di Città per un incarico a titolo gratuito, consulente per il Comune di Salerno nei rapporti con la Salernitana. Incarico che non è stato ancora ufficializzato ma, subito dopo le elezioni, si entrerà nel vivo. “Faremo di tutto per accontentare la società, lavoreremo in sinergia per risolvere tutte le piccole difficoltà ancora oggi esistenti e mantenere viva questa proficua collaborazione”, ha dichiarato Marotta. Già la prossima settimana ci sarà il primo tavolo tecnico per affrontare temi particolarmente attuali come lo stadio Arechi, la convenzione per l’affidamento dello stadio comunale, l’apertura della curva nord, la realizzazione del centro sportivo che, oggi, un seppur minimo malumore tra il presidente Iervolino e il sindaco Napoli l’hanno generato. Soddisfatto anche l’amministratore delegato della Us Salernitana 1919, Maurizio Milan che ha fatto sapere di essere felice di questa scelta, in quanto – a suo dire – Marotta è la persona giusta, considerato che fino ad ora le interlocuzioni con l’amministrazione comunale sono andate avanti a singhiozzo”. Intanto, la realizzazione del nuovo centro sportivo resta la priorità per il presidente Iervolino che ha già chiesto al sindaco Napoli di accelerare i tempi. Proprio di recente, il primo cittadino ha annunciato che il gruppo di lavoro, istituito proprio per dare risposte certi e celeri alla Salernitana, ha individuato due ipotetiche aree: quella in Località Ogliara-Sordina (Zona svincolo autostradale S. Mango Piemonte) e l’area in Località Fuorni Nord mentre per quanto riguarda la convenzione pluriennale dell’Arechi, l’amministrazione si è detta disponibile a valutare le proposte della società. Proprio nei giorni scorsi, l’Ad Milan ha ribadito che per il presidente Iervolino il nuovo centro sportivo deve essere realizzato a Salerno, la città che – fin dal primo giorno – l’ha accolto con amore, annunciando anche che “tra pochi mesi ci sarà anche l’apertura totale della Curva Nord”. Ora la palla passa a Felice Marotta che dovrà mediare tra la volontà della società e del suo presidente e le esigenze dell’amministrazione comunale, il tutto in tempi celeri per evitare un nuovo distacco con la squadra granata e mettere fine ai primi malumori che si sono venuti a creare. Di recente, in Prefettura c’è stato un tavolo tecnico sulla questione sicurezza e viabilità; in quell’occasione Milan ha dichiarato di voler chiedere l’apertura della curva nord totale, garantendo però la sicurezza dei tifosi anche grazie all’installazione di nuovi tornelli e il potenziamento dell’impianto di videosorveglianza. Il tavolo dovrebbe riunirsi a breve per dare seguito alle richieste avanzate, analizzare la relazione presentata dalla Questura e iniziare ad entrare nel vivo, passando dalle parole ai fatti, anche per dare un segnale ai tifosi che da troppo tempo chiedono miglioramenti per lo stadio Arechi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->