Università: il nuovo parcheggio già fa acqua

Scritto da , 3 maggio 2017

Andrea Pellegrino

Piove già nel nuovo parcheggio dell’Ateneo. Giovedì scorso l’inaugurazione e l’apertura dell’area – dopo l’opera di messa in sicurezza -, sabato le prime infiltrazioni d’acqua.
Succede all’Università degli Studi di Salerno, dove i lavori appena terminati già mostrano le prime crepe. Dalle foto il quadro della situazione è abbastanza chiaro: ci sono già i primi segni di infiltrazioni d’acqua nel parcheggio interrato di piazza De Rosa. «L’intervento – si legge sul sito d’Ateneo – che rientra nel programma di lavori “Costruendo Unisa” per l’adeguamento e il miglioramento degli spazi e delle strutture universitarie, fa parte del piano generale di potenzia- mento delle aree di parcheggio che, negli ultimi due anni, ha previ- sto l’individuazione di 31 aree parcheggio nel solo campus di Fisciano, per un totale di 3850 posti auto, di cui 2138 ad accesso libero, 52 posti moto, nonché 26 stalli di lunga sosta e 12 di fermata per gli autobus». Probabilmente, ora, ci sarà bisogno di una nuova messa a punto.

Consiglia