Università: Gerardo Federico Attanasio è stato eletto con oltre 2600 voti nel dipartimento scientifico

Scritto da , 7 Aprile 2021
image_pdfimage_print

La tornata elettorale presso l’Università degli Studi di Salerno è finalmente terminata. Si è trattato di una campagna molto particolare, che difficilmente verrà dimenticata all’interno della storia dell’università salernitana. Sono stati affrontati tre giorni di lucida determinazione e soprattutto di costanza, volti ad incentivare gli studenti ad effettuare la votazione attraverso il collegamento sulla piattaforma online, che purtroppo si è affermato come unico mezzo disponibile per concretizzare lo svolgimento delle elezioni. Nonostante la difficoltà degli studenti che per la prima volta si sono ritrovati a doversi adattare a svolgere l’ennesima azione attraverso un mezzo meccanico, il desiderio di esprimere le proprie preferenze in merito alle candidature è stato forte. L’affluenza alle “urne” è stata così alta che le statistiche hanno tracciato più del 65% degli accessi di studenti che hanno inserito il proprio voto nell’urna digitale, uno per ogni organo chiamato al rinnovo delle elezioni. L’esito delle stesse è stato reso pubblico nella pagina ad esse dedicata all’interno della home page del sito Unisa: venerdì 26 marzo Gerardo Federico Attanasio, giovane proveniente dal polo scientifico e candidato al Senato Accademico, ha registrato ben 2603 voti, guadagnandosi così la vittoria delle attesissime elezioni. I social pullulano di post e riferimenti circa l’accaduto e molti followers del giovane senatore ribadiscono e condividono una curiosa coincidenza: citano, come segno del destino “2603 voti, pubblicati il 26/03”. Il neo Senatore ha pubblicato nei suoi canali social, una lettera di ringraziamento, rivolta agli affetti che ha sentito più vicini durante il suo percorso, ma soprattutto agli studenti, aprendo la lettera con: “Ragazzi, vorrei ringraziarvi per tutto il supporto che mi avete dato e per avermi permesso di essere eletto al Senato Accademico per Scienze per i prossimi due anni. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati nel pubblicizzare me e le mie idee, ma anche la mia lista e quella dei candidati agli altri organi. Ringrazio il mio mentore, il Senatore uscente, Michele Raia. Ed ancora Vincenzo Talotta, che sin dal primo momento ha creduto in me. A loro due devo tutto. Inoltre tengo a ringraziare: Rosa Trezza e la struttura di Polo Scientifico Scienze per aver posto la loro fiducia in me e le altre associazioni come AsCBr, Libera Mente, Agorà Studenti Farmacia, Agorà Studenti Agraria, Polo Scientifico Farmacia Iperuranio, Ass 1972. Potrei continuare all’infinito con questi ringraziamenti, ma non basterebbero mai a descrivere la gratitudine che ho nei vostri confronti. Abbiamo fatto la storia, a Scienze un Senatore eletto con così tanto consenso non si vedeva da più di dieci anni e poter ricoprire questa carica, con tutte le responsabilità ad essa associate, mi riempie il cuore di gioia. Spero di poter rappresentare al meglio tutti noi per poter fare insieme grandi cose. Faccio i miei migliori auguri anche agli altri eletti, insieme a loro spero di poter lavorare al meglio per supportare tutte le vostre richieste. Inoltre, la mia gratitudine va alle persone che si sono candidate ed impegnate per queste elezioni, anche se, purtroppo, non sono state elette; il vostro aiuto è stato e sarà sempre di fondamentale importanza. Mi raccomando, ora che abbiamo questa grande opportunità e possiamo far sentire ancor di più la nostra voce, approfittiamone!

Adele Campagna

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->