Uniti dall’amore, divisi dalla politica: lui Pd, lei va con Rotondi

Scritto da , 21 dicembre 2017

Non è la prima e non sarà l’ultima: marito e moglie (o compagna) candidati per lo stesso posto ma in partiti differenti. E’ il caso di Nunzia De Girolamo (Forza Italia) eMichele Emiliano (Pd) o, volendo rimanere nello stesso ambito partitico, Antonio Bassolino ed Annamaria Carloni. Questa volta, però, il derby familiare toccherà anche la provincia di Salerno. La coppia elettorale sarà composta da Simone Valiante e Marzia Bilotta. Il primo deputato uscente, fedelissimo di Michele Emiliano, che potrebbe ottenere un collegio nel salernitano (a sud) ed un altro nella Puglia del suo capocorrente. La seconda, invece, è una dirigente Anci, chiamata direttamente da Gianfranco Rotondi per mettere su le liste di Rivoluzione Cristiana. E’ stata, di recente, indicata, proprio dal leader democristiano, come responsabile del Lazio ed ha preso parte all’ultima convention nazionale dello scudo crociato. Per lei si prevede un posto, in quota “rosa” ed in quota Rivoluzione Cristiana in uno dei collegi nei pressi della Capitale. Per ora Rotondi si è tenuto fuori dalla costituenda “quarta gamba” del centrodestra, così come dal contenitore di centro composto da Udc e Udeur. Tratterà, a quanto pare, direttamente con il Cavaliere assicurandosi qualche collegio sotto la bandiera tricolore di Berlusconi.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->