Una maggiore manutenzione per migliorare le condizioni igienico sanitarie della struttura

Scritto da , 11 Luglio 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Incentivare l’ordinaria manutenzione per vivere in condizioni di sicurezza igienico sanitaria. E’ quanto emerso dalla visita ispettiva al canile comunale di Salerno del gruppo consiliare del partito socialista italiano del Comune di Salerno. Nella giornata di ieri, i consiglieri comunali Massimiliano Natella, Paolo Ottobrino e Veronica Mondany hanno visitato la struttura municipale di via Ostaglio per verificare le condizioni dei cani ospiti e lo stato generale in cui versa il canile. Tra le altre cose, i socialisti di Palazzo di Città hanno raccolto le istanze degli operatori che chiedono un potenziamento delle attività ed il miglioramento delle strutture attualmente esistenti sul territorio salernitano che, da sempre, si occupano di togliere dalla strada i cani randagi dando loro una seconda possibilità ed una vita migliore. Ad oggi, il canile municipale ospita circa cento unità che per varie ragioni giungono in via Ostaglio e sono affidate alle cure degli operatori. Stando a quanto emerso dopo la visita di Natella, Ottobrino e Mondany e di fatti necessario effettuare alcuni interventi di miglioramento e completare varie opere cominciate in passato come la sostituzione delle recinzioni e l’ammodernamento dei locali adibiti alle cure sanitarie attualmante già oggetto di lavori di miglioramento. Da qui la richiesta dei membri del Partito Socialista Italiano a Palazzo di Città di incentivare l’ordinaria manutenzione per consentire ai cani ed agli operatori di poter vivere in condizioni di sicurezza igienico sanitaria.Tra le altre cose, «in questo particolare periodo dell’anno, inoltre, si registra il diffuso fenomeno dell’abbandono che incide ulteriormente sulle attività quotidiane. L’auspicio, è che si possano registrare meno casi di ricovero».

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->