Una ditta di Eboli realizzerà l’Arena Mercatello

Scritto da , 6 Agosto 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Sarà una ditta di Eboli ad occuparsi della realizzazione dell’arena al Parco del Mercatello. Ieri alle ore 12 sono scaduti i termini per la presentazione delle domande di accettazione per la realizzazione della struttura che per quest’estate andrà in sostituzione dell’Arena del Mare di piazza Della Concordia, che dopo aver ospitato il Sea Sun, il Premio Charlot, tre spettacoli del Teatro delle Arti e tre concerti promossi dal Conservatorio “G. Martucci”. Ad aggiudicarsi i lavori, come detto una ditta di Eboli che, ora dopo aver sbrigato le formalità di rito, si dedicherà alla realizzazione dell’Arena. Tempo previsto per l’allestimento dello spazio due al massimo tre giorni, il che vorrebbe dire che se la parte burocratica viene risolta in un paio di giorni, per inizio settimana prossima la struttura dovrebbe essere pronta. Nello specifico la ditta si dovrà occupare di allestire il palcoscenico, posizionare 1000 sedie (di queste solo 500 potranno essere utilizzate, viste le normative anticovid) e creare al recinzione per rendere lo spazio accessibile solo a coloro che acquisteranno i biglietti per assistere agli spettacoli. Già gli spettacoli, a differenza della scorsa estate, quest’anno non vi è stato il boom di richieste da parte di privati ed associazioni. Carenza di domande a causa delle condizioni poco favorevoli, infatti lo scorso anno il Comune di Salerno, metteva a disposizione di tutti gli organizzatori l’impianto service audio luci, oltre ad una riduzione del costo della Siae per gli spettacoli ad ingresso libero, che veniva pagata direttamente dal Comune di Salerno. Ma a causa delle casse vuote, quest’anno tutto questo non è possibile. Il Comune oltre a mettere a disposizione lo spazio ha potuto offrire ad ogni operatore solo il servizio accoglienza che sarà curato da Salerno Solidale. Intanto il sipario sull’Arena del Parco del Mercatello si alzerà alle ore 21,15 del prossimo 18 agosto. Il primo appuntamento è organizzato da Ugo Piastrella, direttore artistico del Teatro Nuovo, unico operatore ad aver fatto richiesta di ben 6 date. Sei saranno infatti gli spettacoli, tutti comici, con protagonisti volti noti al pubblico salernitano. Due di sicuro invece gli appuntamenti ad ingresso libero e che si dovrebbero avere intorno alla fine di agosto. Ad organizzarli sarà il Teatro Arbostella diretto da Arturo Esposito e Imma Caracciuolo. Loro per mantenere fede ad una tradizione dell’Arbostella, presenteranno due compagnie, una di Napoli e l’altra di Salerno che offriranno due divertenti commedie brillanti. In programma anche delle serate musicali e di danza, oltre ad uno o forse due appuntamenti organizzati da Tiziano Citro dell’Irno Festival. Il cartellone completo degli spettacoli, dovrebbe comunque esser presentato la prossima settimana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->