Un tragico incidenti chiude il 2018

Scritto da , 31 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di Mario Marrone

Si chiude nel modo più tragico e triste, l’anno a Montesano Sulla Marcellana. Una tragedia ha colpito l’intera comunità a causa dalla morte improvvisa e drammatica del 61enne Nicola Ferraro, da tutti chiamato Nino, il fruttivendolo che abitava nella frazione Arenabianca dove tutti sono rimasti particolarmente sconvolti appena la notizia dell’incidente mortale di cui è rimasto vittima. Oggi presso la Chiesa dedicata a Santa Maria di Loreto della località valdianese saranno celebrati i funerali per dare l’estremo saluto ad una persona da tutti ritenuta onesta. L’incidente mortale è avvenuto lungo la Statale 598 Fondovalle dell’Agri Nicola viaggiava a bordo del suo furgone in compagnia del fratello Giovanni che è rimasto gravemente ferito per cui si è reso necessario l’immediato rasporto in eliambulanza presso l’ospedale San Carlo di Potenza. Si spera che la situazione evolva al megli e i santari riescano a guarirlo. Le sue condizioni sono critiche ed è ricoverato in rianimazione. I due fratelli stavano rientrando dal mercato ortofrutticolo quando per cause che sono al vaglio delle Forze dell’Ordine intervenute sulla scena del grave fatto,il mezzo usciva di strada e si ribaltava in località Missanello. Appena avuta notizia dell’incidente sul posto si sono portate pattuglie di carabinieri, della Polizia Stradale, ii Vigili del Fuoco , personale dell’Anas e ambulanze del 118 Nicola lascia la moglie Maria e due figli Angelo e Michele Esercitava la sua professione nei pressi dello svincolo autostradale Padula Buonabitacolo. Tutti lo stimavano e apprezzavano le sue doti di onestà comportamentale Il Sindaco di Montesano Sulla Marcellana Giuseppe Rinaldi, unendosi al dolore dei familiari, ha voluto ricordare Nicola con parole di affetto e no di circostanza definendolo un amico che conosceva fin dalla propria infanzia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->