Un traghetto costeggerà la costa per ammirare dal mare le Luci d’Artista

Scritto da , 12 Novembre 2019
image_pdfimage_print

di Marcello Festa

La più gustosa novità della 14ma edizione di Luci d’Artista che venerdì aprirà ufficialmente i battenti, arriverà dal mare grazie ad un accordo sottoscritto con la compagnia toscana Blunavy che garantirà con la motonave Antares Shipping tre escursioni giornaliere nel golfo di Salerno. Ormeggiato presso la Stazione Marittima disegnata da Zaha Hadid, l’accogliente traghetto effettuerà brevi tragitti verso Amalfi e lungo tutto il litorale salernitano. Nelle escursioni mattutine i passeggeri potranno raggiungere le più incantevoli località della “Divina” potendo contare su una doppia opzione: consumare il pasto a bordo oppure sbarcare direttamente ad Amalfi. Nuovo giro e nuova corsa all’imbrunire quando l’Antares Shipping cambierà radicalmente rotta, costeggiando il Lungomare di Salerno e permettendo ai passeggeri di gustare l’incantevole scenario delle Luci direttamente dal mare. Il servizio che rappresenta un’autentica primizia per Salerno e per il variegato cartellone dì Luci d’Artista sarà fornito dalla Blunavy Cruise E Tour, compagnia nata nel 2006 come Agenzia di Trasporti Marittimi collegando tutte le più belle isole del Tirreno Settentrionale con la formula One day Cruise, minicrociere giornaliere che permettono ai turisti di visitare in poche ore alcuni dei più bei luoghi marittimi di tutta Italia. A Salerno il servizio offerto ai visitatori di Luci d’artista sarà garantito da una nave lunga 31 metri capace di trasportare fino a 350 passeggeri, offrendo un elevato comfort di navigazione e sicurezza. A bordo sarà possibile di usufruire di un servizio bar, piano bar con spazio per il ballo, cucina professionale attrezzata che permette di abbinare alle escursioni un servizio di ristorazione di qualità e completo. Già predisposti i pacchetti turistici molti dei quali già veicolati dall’agenzia turistica della stessa compagnia toscana. In pratica saranno tanti i turisti che raggiungeranno Salerno avendo già acquisito il vaucher che dà diritto alle escursioni, sia quelle diurne che quelle pomeridiane, mentre per i visitatori stanziali, anche per i tanti “mordi e fuggi” presenti nel comune capoluogo in quei giorni sarà possibile acquistare, fino ad esaurimento, biglietti per le singole corse.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->