Un San Matteo… scoppiettante: 21mila euro per i fuochi d’artificio

Scritto da , 7 agosto 2013

di Andrea Pellegrino

E’ tutto pronto per San Matteo. Dopo il consueto annuncio da parte del sindaco Vincenzo De Luca delle opere pubbliche da inaugurare o appaltare in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono di Salerno, c’è anche la delibera di Giunta che stanzia i soldi e definisce gli aspetti organizzativi e logistici della tradizionale festa. Conti alla mano, quest’anno San Matteo avrà uno spettacolo pirotecnico da 21 mila euro. E’ la cifra più alta che compare nell’ultimo atto approvato dall’esecutivo nel quale si recepiscono anche le richieste avanzate – per la riuscita dell’evento – dal parroco del Duomo di Salerno. Stando alla delibera, infatti, ci sono 3,500 euro per la banda Città di Salerno e 1,400 euro per il potenziamento dell’illuminazione della Cattedrale. Tirando le somme, per ora, 25,900,00 euro, di cui ben 21 mila solo per i fuochi d’artificio. Ora non resta che sperare che, quest’anno, fili tutto liscio: assegnazione dei posti per le autorità al Duomo, comprese. Poi, allo scoccare della mezzanotte, o poco prima, con lo sguardo all’insù, guardare il cielo colorato con 21 mila euro.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->