Ultimo appuntamento di Volpe: «La buona politica in Parlamento»

Scritto da , 3 marzo 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

Mimmo Volpe, il candidato del collegio uninominale di Battipaglia per la Camera dei Deputati ha chiuso la sua campagna elettorale a Bellizzi. In piazza Europa ha incontrato gli elettori dopo l’incontro tenutosi nella giornata di ieri a Battipaglia. Volpe sembra continuare ad ottenere consensi ma dalla mezzanotte è scattato il silenzio elettorale: quel che è fatto è fatto, silenzio fino a domenica quando i cittadini si recheranno alle urne per eleggere il nuovo Parlamento.«Come diceva Cuomo, io sono testardo. Insisto per portare la politica nelle piazze per ritrovare il calore umano. Per questo, ho voluto chiudere nella mia città: qui ritrovo i miei amici, i miei affetti», ha dichiarato Volpe prima di “salutare” gli elettori, dichiarando ufficialmente concluso l’intenso mese di campagna elettorale, prima del voto del prossimo 4 marzo. Tanti i presenti per l’ultimo appuntamento elettorale del sindaco di Bellizzi, tra cui l’onorevole Antonio Cuomo presente in piazza per sostenere il primo cittadino di Bellizzi. «Sono pochi i comuni con una buona amministrazione, in provincia di Salerno e tra questi c’è sicuramente Bellizzi», ha dichiarato Cuomo, parlando di campagna elettorale difficile e anomala, invitando gli elettori a credere ancora nel governo di centro sinistra. «Io faccio politica da tanti anni e non mi è mai capitato di veder sfuggire i miei avversari davanti ad un confronto su ciò che si vuole fare per il territorio», ha aggiunto Volpe che non risparmia frecciatine ai suoi competitors. Volpe, nel pomeriggio di ieri ha fatto visita presso un’azienda della Piana del Sele dove ha incontrato i lavoratori. E poi l’attacco a Grillo: «Ha dato un’immagine distorta della politica, ha messo in moto un meccanismo di volgarità. Quella protesta rischia di mandare all’aria il lavoro fatto dal governo, come il reddito d’inclusione». «Cari compagni, la gente che sta qui ci vuole bene. Mostriamo al resto d’Italia che la buona politica può essere apprezzata. Noi abbiamo già vinto», ha detto infine il sindaco di Bellizzi. E poi un ultimo appello: girare ogni singola casa, invitare gli elettori indecisi e arrivare diritti fino al Parlamento. Una campagna elettorale, quella di Mimmo Volpe, che si è svolta nelle piazze, tra la gente, come suo solito fare, nonostante il freddo. Solo giovedì sera, dal palco di Battipaglia, Mimmo Volpe aveva parlato di un «un percorso che non dobbiamo interrompere ma migliorare, rendendo protagonista il nostro sud. Ma per farlo il voto deve essere pensato, ragionato. Va dato a chi può davvero rappresentarci. Votare per “mandare tutti a casa”, o riportare al governo chi aveva la- sciato la nazione sull’orlo del falli- mento economico, tanto da non poter pagare né pensioni né tredicesime ai dipendenti pubblici significa avviarci verso il caos».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->