Ucciso da una rara malattia, Salerno piange il piccolo Christian

Scritto da , 18 aprile 2016

Non ce l’ha fatta Christian il 12enne di San Rufo ucciso da Seu Sindrome emolitico-uremica. Dopo 50 giorni di agonia il cuoricino di Christian si è fermato all’alba lasciando i familiari in un dolore atroce. Christian era ricoverato presso l’ospedale pediatrico Santobono  dal 27 febbraio scorso . Colpito da una malattia rara dovuta ad un’alterazione del sistema immunitario, Christian dopo un primo ricovero presso l’ospedale di Potenza era stato trasferito immediatamente all’ospedale Santobono di Napoli dove era stato immediatamente intubato. Oggi la tragica notizia che ha gettando nella disperazione la sua famiglia.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->