Ubriachi e drogati in auto, lavoratori a nero nei locali Lo scherzetto dell’Arma

Scritto da , 4 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Enzo Colabene

L’Arma in azione per blindre le festività di “Halloween”, Ognissanti e Defunti, su tutto il territorio del Diano. L’operazione sicurezza è stata effettuata dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, comandata dal capitano Davide Acquaviva. Nel corso dell’operazione i militari hanno effettuato diversi posti di blocco lungo le principali arterie stradali che hanno portato al controllo di oltre cento veicoli e persone, alcune delle quali già note alle forze dell’ordine. A conclusione dei controlli sono state elevate dieci contravvenzioni per infrazioni al Codice della strada dell’importo complessivo di oltre tremila euro, ritirate otto patenti di guida, un certificato di idoneità alla guida di ciclomotori, quattro carte di circolazione e sequestrati tre veicoli. Inoltre i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno deferito in stato di libertà tre uomini per guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all’uso di stupefacenti, guida sotto l’influenza dell’alcool e rifiuto di sottoporsi all’accertamento del tasso alcolemico. Inoltre, i militari delle Stazioni di Buonabitacolo e Sassano e dell’Aliquota Operativa hanno segnalato alla Prefettura di Salerno tredici giovani assuntori di stupefacenti, sequestrando oltre 30 grammi di crack, hashish, marijuana, metadone ed uno spinello. Infine sono stati controllati diversi locali pubblici in collaborazione con personale dei Nuclei Ispettorato del Lavoro di Salerno e Potenza, sorprendendo cinque lavoratori “in nero”, elevando otto sanzioni amministrative per oltre ventimila euro e sospendendo quattro attività imprenditoriali.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->