Tutto pronto per l’alzata del panno e per le giornate Matteane

Scritto da , 15 Agosto 2022
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Il palco è stato montato, all’interno del quadriportico, da alcuni giorni, il programma della giornata è quasi completato. Salerno e i salernitani, dunque si stanno preparando per il 21 agosto, giorno dell’alzata del panno di San Matteo, giorno in cui inizierà il mese di celebrazioni ed eventi civili dedicati al Santo Patrono della città. E mentre si stanno definendo gli ultimi dettagli della cerimonia dell’alzata del panno che torna, senza le limitazioni degli ultimi due anni, dalla Curia Arcivescovile di Salerno, vengono annunciati tre appuntamenti che rientrano nella “Giornata Matteane”. Tra gli eventi culturali più noti dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno si collocano, appunto, le Giornate Matteane: due appuntamenti che si svolgono all’interno del ciclo dei solenni festeggiamenti patronali. Quest’anno avranno luogo nella chiesa di Sant’Agostino nei giorni 15 e 16 settembre alle ore 19.00. Gli incontri saranno presieduti da Sua Eccellenza Mons. Andrea Bellandi e moderati dalla professoressa Lorella Parente, direttore dell’Ufficio Diocesano Cultura e Arte. Il programma prevede il 15 settembre incontro dal tema “Dalla compassione alla missione: il discorso missionario di Gesù (Mt 9,35-IO,42)” con il professor Antonio Landi Biblista, docente di Nuovo Testamento presso la Pontificia Università Urbaniana (Roma), a seguire “Portare Cristo all’uomo contemporaneo. Ripensare la missione della chiesa nel terzo millennio” con il profesor Andrea Toniolo Teologo, preside della Facoltà Teologica del Triveneto. Il 16 settembre incontro dal tem “«Come pecore in mezzo ai lupi» (Mt lO,r6). La missione apostolica tra le persecuzioni degli uomini e la fiducia in Dio” con il Prof. Matteo Crimella Biblista, docente di Nuovo Testamento presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (sezione di Milano) a seguire “«Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date» (Mt 10,8). Sobrietà ed essenzialità nella missione della chiesa contemporanea” con il professor Marcello De Maio, Docente di Teologia Morale presso l’ISSR di Salerno e l’Istituto Teologico Salernitano. Modera tutti gli incontri la professoressa Lorella Parente, teologa. Contestualmente alle conferenze verrà inaugurata, sempre presso la chiesa di Sant’Agostino, il 15 settembre alle ore 18,30 la mostra dal titolo “I Papiri di Matteo” di Renaldo Fasanaro in esposizione fino al 24 settembre.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->