Tutto pronto per il Flashmob all’Albero umano dell’Amicizia Arena Mazzini, prove di prenotazione di un guiness dei primati

Scritto da , 29 dicembre 2015

NOCERA SUPERIORE. Sarà una strepitosa festa popolare: un Flashmob per celebrare l’Albero umano dell’Amicizia, ovvero il meglio che si potesse concepire per le feste natalizie e il messaggio di pace e di fratellanza che le caratterizza.  Stretti, uno accanto all’altro, mano nella mano, nel nome dell’amicizia, della pace e della solidarietà formando l’albero umano più grande al mondo. Un abete da guiness world record a Nocera Superiore, certo, ma soprattutto un flashmob capace di dare un senso ancora più compiuto ai valori che troppo spesso vivono solo nella parentesi natalizia. «Gli alberi ci somigliano in molte cose – sottolinea il sindaco Giovanni Maria Cuofano (nella foto) – hanno braccia e vene come noi, respirano, come noi, ed hanno lo sguardo fiero verso il futuro, come noi». Il flashmob, aperto a tutti, è in programma domani, mercoledì 30 dicembre, nell’Arena Mazzini (adiacente il Comune) con il raduno previsto alle 17.30 ed inizio composizione dell’albero alle 18. Molte le associazioni che hanno già aderito all’iniziativa. Tra queste ‘adotta un albero’, ‘arabesco teatro’, ‘azione cattolica Paolo VI Pucciano-Pareti’, ‘il santuario’, Confcommercio Nocera Superiore, Croce Rossa Italiana comitato locale agro, Avc Pucciano, Guardie Ambientali d’Italia, Agesci Gruppo scout, Centro Anziani, I Gladiatori di Nuceria Alfaterna. Il finale è con la foto di rito dall’alto, per immortalare un albero vivo e intenso, che dura solo qualche istante, ma intende lasciare senz’altro un ricordo più profondo e significativo. Fotografi ufficiali del flashmob saranno Fabio Fornaro (appassionato di fotografia, video e montaggio e autore dei fortunati video “Happy from Nocera Superiore” e dei video-parodia di Gomorra girati a Nocera Superiore) e Silvio Cuofano (già fotografo ufficiale della Nocerina). Una manifestazione di grande originalità, e non solo nel panorama già di per sé ricco di eventi, dell’Agro nocerino sarnese.

Consiglia